La Fondazione ITS TAGSS Filiera Agroalimentare della Sardegna bandisce la selezione per l’ammissione ai corsi biennali per:

  1. “Tecnico superiore responsabile delle produzioni e delle trasformazioni agrarie, agroalimentari e agroindustriali orientato alla tracciabilità delle filiere agroalimentari” (Tre T: Tecnico Trasformazione Tracciabilità) con sede ad ORISTANO rivolto a n. 27 allievi in possesso di diploma di istruzione secondaria di II grado, previo superamento di una selezione.
  2. “Tecnico superiore responsabile delle produzioni e delle trasformazioni agrarie, Agroalimentari orientato alla ecosostenibilità” (B.E.A.T.: Bio Economy Agriculture Tomorrow) con sede a SASSARI, rivolto a n. 27 allievi in possesso di diploma di istruzione secondaria di II grado, previo superamento di una selezione.

 

La scadenza per la presentazione delle domande di selezione è prevista per il 5 ottobre 2018.

Per leggere il bando di selezione si prega di CLICCARE QUI.

Per tutte le informazioni sul corso in avvio a ORISTANO e per scaricare la relativa documentazione da compilare e presentare si prega di CLICCARE QUI.

Per tutte le informazioni sul corso in avvio a SASSARI e per scaricare la relativa documentazione da compilare e presentare si prega di CLICCARE QUI.

Tutti gli aggiornamenti relativi all’iscrizione alle selezioni e alle prove verranno pubblicati sul nostro sito www.tagss.it.

L’offerta ITS
L’offerta formativa degli ITS è alternativa e differenziata da quella universitaria, perché più marcatamente professionalizzante finalizzata ad un ingresso immediato del mercato del lavoro.

I corsi hanno una durata biennale (4 semestri – per un totale di 2000 ore) e la frequenza è obbligatoria per l’80% delle ore complessive. Grazie alla vasta rete di partner sparse sul territorio regionale e nazionale, circa la metà del percorso si svolge in azienda considerando stage (almeno 800 ore, pari al 40% del totale) e “lezioni in azienda”. Il corpo docente proviene almeno per il 50% (con punte oltre 60%) dal mondo del lavoro e coinvolge titolari d’impresa, professionisti, tecnici, consulenti che, oltre a trasmettere la loro preziosissima esperienza, aprono le porte delle aziende per lezioni in azienda e stage.

I nostri corsi vengono inoltre “co-progettati” con le imprese del tessuto locale sulla base delle loro esigenze. Il coinvolgimento delle aziende avviene lungo tutto il percorso formativo: dall’indagine ex ante sul tipo di figura da formare, allo studio del progetto formativo, alla declinazione degli insegnamenti, alla realizzazione del percorso.

Questo fa sì che l’ITS TAGSS sia una scuola del “saper fare” innovativa ed in linea con le esigenze del mercato, nella quale gli studenti si trasformano nell’arco di due anni in lavoratori con competenze centrate e finalizzate alle richieste delle aziende. A livello nazionale, secondo il monitoraggio MIUR 2018, l’82,5% dei “supertecnici” ITS ha trovato un’occupazione a dodici mesi dalla conclusione del percorso formativo, nell’87,3% dei casi in un’area coerente con il piano di studi.

Oltre l’ITS
Al termine del percorso, previo superamento dell’esame finale, sarà rilasciato il titolo di Tecnico Superiore valido sul territorio nazionale e dell’Unione europea (V livello del Quadro Europeo delle Qualifiche – EQF). Il diploma ITS oltre a consentire l’accesso ai pubblici concorsi, permette il riconoscimento di crediti per l’iscrizione agli albi professionali e il riconoscimento di crediti formativi universitari (CFU), per un minimo di 40 CFU per i percorsi della durata di quattro semestri (come quelli ITS TAGSS). Il riconoscimento del numero complessivo di CFU varia a seconda dei corsi svolti e dagli standard dell’Università in cui si vuole accedere.